Preghiera della Fraternità – Febbraio 2014

Ogni giorno assistiamo al miracolo della vita che nasce, ricomincia, si trasforma, termina: la vita dell’universo, la vita dei mari, la vita delle piante, la vita degli animali, la vita degli uomini. Il Signore ha scelto l’uomo ad essere voce di tutto il creato, per ringraziare e benedire Dio Creatore e Fonte della vita. Egli è il sacerdote di tutto il creato per innalzare le sue mani e dire: Laudato sii mio Signore per tutte le tue creature! Il Signore ha chiamato l’uomo anche ad essere suo collaboratore: ad accogliere e difendere la vita, servirla perché cresca e fiorisca secondo il disegno del Creatore. I Vescovi italiani, interpretando il desiderio di tutti i cristiani, ogni  anno indicano una domenica per un particolare ringraziamento per la vita e per l’occasione inviano un loro messaggio. Quest’anno la Giornata Nazionale per la vita coincide con la festa della Presentazione di Gesù al Tempio. In quella occasione in cui si manifestava il piano di Dio e la sua misericordia nel mistero della Incarnazione di Gesù per la nostra salvezza, Maria e Giuseppe senz’altro colsero l’occasione di ringraziare Dio per la vita del loro figlio Gesù. Al messaggio inviato quest’anno i Vescovi hanno dato come titolo: “Generare futuro” invitando soprattutto a sostenere la famiglia naturale nella sua vocazione di amare e aver cura di ogni uomo, in particolare delle persone più deboli come i piccoli appena concepiti e gli anziani al tramonto della vita. Il messaggio invita ad un amore profondo alla vita perché solo questo amore può farci superare le paure e le ansie per il nostro futuro. In questa nostra preghiera vogliamo benedire Dio per la vita e pregare anche perché cresca tra gli uomini la cura e la custodia della vita, non solo per gli inizi o per la fine, ma per tutto l’arco dell’esistenza. ( dalla Fraternità Nazionale di Roma).

Ti ringraziamo, Signore, per la gratuità della vita che doni senza condizioni. Benedici chi l’accoglie,
chi l’apprezza e chi la offre al tuo servizio.
Perdona chi la rifiuta, chi la disprezza e chi la impiega per il male.
Conforta chi la porta come una Croce o si sente vicino alla fine.
Sostieni la perseveranza di chi custodisce, difende e promuove la vita umana.
Infondi la forza del tuo Spirito in tutti i medici, infermieri, volontari
E in coloro che assistono chi soffre nel corpo e nello spirito.
Dona speranza ai genitori che si spendono con infinita pazienza peri figli che stanno per nascere
o che devono crescere.
Dona un cuore grande a chi cerca la tua volontà nella propria vocazione.

Amen

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...